Museum

MuseumMuseo Remiero (risorsa 1) di Limite sull'Arno - Firenze - Toscana

Nur auf Italienisch

Museumsinfo

Über das Museum

In questa sezione viene esposta la parte del museo principalmente dedicata a raccontare la storia della Società Canottieri Limite. Il cosiddetto "Corridoio Olimpico".

IL MUSEO

Sede della più antica Società Canottieri d'Italia, fondata nel 1861, e di numerosi cantieri navali, il Museo Remiero - Centro di documentazione "Mario Pucci" della Cantieristica Navale e del Canottaggio è una realtà museale in continua crescita. Il Museo è nato come centro espositivo per valorizzare il patrimonio di conoscenze legate alla cantieristica navale e al canottaggio tramandate per secoli dai navicellai limitesi, esperti nella conduzione delle imbarcazioni sul fiume e da tutte quelle figure professionali, i calafati, gli scafaioli, i segantini e i maestri d'ascia, che contribuirono alla nascita dei cantieri in un luogo così lontano dal mare.

I locali espositivi accolgono modelli in scala ridotta delle imbarcazioni che in passato venivano fabbricate in questa zona, documenti, foto d'epoca e strumenti di lavoro.

Un'intera sezione è dedicata all'attività dei cantieri e alla cantieristica in genere. Ancora oggi questo mestiere è molto importante nel territorio, tanto che il paese di Limite rappresenta uno dei centri più qualificati in tutta la Toscana, anche se molti cantieri si sono spostati sulla costa.

Tra gli oggetti esposti si conservano inoltre numerosi trofei e foto degli atleti della Società Canottieri Limite che nel corso del tempo hanno ottenuto importanti risultati a livello nazionale ed internazionale.

La Società Canottieri Limite nacque nel 1861 in seno al locale Cantiere Navale Picchiotti per opera di un gruppo di operai e del titolare Picchiotti. Già nel 1860 un gruppo di operai limitesi, che erano a costruire una draga in località "Le Sieci", avevano dato luogo in Arno, durante una festa paesana, ad una gara coi barchetti. Al ritorno parlando di questo col titolare del cantiere decisero, visto il successo della manifestazione, di continuare cin queste gare, e si costituirono così in Associazione.

La visita al museo è offerta con la testimonianza diretta di chi è stato maestro d'ascia e ha lavorato nei cantieri. Tra tutti l'artefice prncipale di queste visite guidate uniche si chiama Tito Paroli.

www.facebook.com/CanottieriLimiteMuseo

Planen Sie Ihren Besuch

  • Centro Espositivo della Cantieristica navale e del Canottaggio, Piazza Cesare Battisti, San Bartolo, Capraia e Limite, Firenze, Toskana, 50059, Italien

Bewertungen

Noch keine Bewertungen

Erste Rezension schreiben
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.

Erstellen Sie Ihre eigenen Audio-Touren!

Die Verwendung des Systems und der mobilen Stadtführer-App ist kostenlos.

Start

App preview on iOS, Android and Windows Phone