Audiotour

AudiotourSentiero del Lupo

Nur auf Italienisch

2 Tour-Stationen

  1. Audio-Tour Zusammenfassung
  2. Audio-Tour Zusammenfassung

    Il Sentiero del Lupo, lungo complessivamente 11 km, è così chiamato per via del toponimo della borgata isolata che attraversa, Caialupo, lungo la via che serpeggia nell'austero bosco noto già ai tempi dei romani come silva popularis. Tale toponimo conferma la presenza storica di questo animale nei boschi del Roero: il lupo in Piemonte ha vissuto una stagione di fortunata proliferazione dal 1600 in poi su tutto il territorio regionale, ma con il passare dei secoli la graduale antropizzazione delle campagne ha causato l'estinzione dei branchi.
    Anche se definitivamente estinto, la presenza del lupo rimane tenacemente ancorata all'immaginario collettivo delle comunità, in forma impalpabile e radicata allo stesso tempo. Basti guardare alle fiabe popolari, ai racconti degli anziani, dove ha la funzione di spauracchio per bambini. In questo spazio di arcaica immaginazione, il lupo simboleggia la paura più oscura e irrazionale, è simbolo ancestrale di forze indomabili e inaccessibili all'uomo, e i bambini imparano presto che, come tale, va raggirato o tenuto lontano.

  3. 1 Il Sentiero del Lupo
  4. 2 Il Castello Morra Lavriano
  5. 3 Centro Outdoor Valle delle Rocche
  6. 4 Il lupo
  7. 5 Il lupo nella letteratura e nelle favole
  8. 6 I castagneti secolari
  9. 7 Borgata Valle del Morto
  10. 8 Val Nissoretto - Valle dei noccioli
  11. 9 Località Cajalupo
  12. 10 Chiesa Parrocchiale Sant'Antonio Abate
  13. 11 Chiesa di San Michele
  14. 12 Torre Civica
  1. Audio-Tour Zusammenfassung

    Il Sentiero del Lupo, lungo complessivamente 11 km, è così chiamato per via del toponimo della borgata isolata che attraversa, Caialupo, lungo la via che serpeggia nell'austero bosco noto già ai tempi dei romani come silva popularis. Tale toponimo conferma la presenza storica di questo animale nei boschi del Roero: il lupo in Piemonte ha vissuto una stagione di fortunata proliferazione dal 1600 in poi su tutto il territorio regionale, ma con il passare dei secoli la graduale antropizzazione delle campagne ha causato l'estinzione dei branchi.
    Anche se definitivamente estinto, la presenza del lupo rimane tenacemente ancorata all'immaginario collettivo delle comunità, in forma impalpabile e radicata allo stesso tempo. Basti guardare alle fiabe popolari, ai racconti degli anziani, dove ha la funzione di spauracchio per bambini. In questo spazio di arcaica immaginazione, il lupo simboleggia la paura più oscura e irrazionale, è simbolo ancestrale di forze indomabili e inaccessibili all'uomo, e i bambini imparano presto che, come tale, va raggirato o tenuto lontano.

Bewertungen

Noch keine Bewertungen

Erste Rezension schreiben
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.