Museum

MuseumMuseo Stefano Bardini

Museumsinfo

Über das Museum

Il Museo Stefano Bardini espone una grande varietà di sculture, dipinti e oggetti di arte decorativa dall’antichità al XVIII secolo, con maggiori presenze di opere del medioevo e del rinascimento.

Bardini contribuì a diffondere in tutto il mondo il mito del rinascimento italiano e mostrò un grande interesse non solo per i grandi capolavori ma anche per tutte le forme di arte applicata, che ancora oggi costituiscono uno dei motivi di maggior fascino delle collezioni.

L’allestimento del museo non segue criteri cronologici o geografici ma dispone le opere per genere, secondo un canone estetico e scenografico. La collezione è valorizzata dal colore blu delle pareti, che si presenta in varie gradazioni e tonalità secondo l’intensità della luce presente nei diversi ambienti del Palazzo.

Tra le opere più significative si ricordano la Carità di Tino da Camaino, la Madonna della Mela di Donatello, la Madonna dei Cordai di Donatello, il San Michele Arcangelo di Antonio del Pollaiolo, l’Atlante del Guercino. Di non minore importanza si segnalano le preziose raccolte di medaglie, bronzetti, tappeti orientali, gli splendidi cassoni quattrocenteschi e la piccola ma importante armeria.

Planen Sie Ihren Besuch

Bewertungen

Noch keine Bewertungen

Erste Rezension schreiben
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.

Erstellen Sie Ihre eigenen Audio-Touren!

Die Verwendung des Systems und der mobilen Stadtführer-App ist kostenlos.

Start

App preview on iOS, Android and Windows Phone