Audioguía

AudioguíaLa via teutonica

2 Paradas del tour

  1. Resumen de audiotour
  2. Resumen de audiotour

    Il tracciato ricalca l’antica via utilizzata secoli fa dai pellegrini che dalla Germania si recavano a Roma; la parte di tracciato che interessa il territorio cortonese ha il suo inizio in località Mezzavia e termina a Terontola dove prosegue verso il Lago Trasimeno. Il suo tracciato si snoda tra i campi, gli oliveti terrazzati, ed i centri abitati: infatti attraversa i borghi di campagna di San Pietro a Cegliolo e San Martino a Bocena, per salire poi verso Cortona ed attraversare il suo centro storico. Da qui scende lungo il versante est del colle di cortona verso Sant’Angelo e prosegue in direzione del borgo di Ossaia e di Terontola poi. Numerosi sono i beni storici, archeologici e paesaggistici lungo questo percorso, rappresentati soprattutto da pievi, chiese e ville storiche con splendidi giardini ed alberi ultra centenari.

  3. 1 Tomba a camera in località Il Passaggio
  4. 2 Villa Baldelli-Boni San Pietro a Cegliolo
  5. 3 Pieve di Sant'Eusebio
  6. 4 Chiesa di San Martino a Bocena
  7. 5 Villa Laparelli
  8. 6 Villa Mancini
  9. 7 Cimitero della misericordia di Cortona
  10. 8 Torretta di osservazione
  11. 9 Villa le Contesse
  12. 10 Villa Passerini a Fontecumola, "Il palazzone"
  13. 11 Oliveti su terrazzamenti con muretti a secco e ciglioni
  14. 12 Chiesa di Santa Maria di Metelliano
  1. Resumen de audiotour

    Il tracciato ricalca l’antica via utilizzata secoli fa dai pellegrini che dalla Germania si recavano a Roma; la parte di tracciato che interessa il territorio cortonese ha il suo inizio in località Mezzavia e termina a Terontola dove prosegue verso il Lago Trasimeno. Il suo tracciato si snoda tra i campi, gli oliveti terrazzati, ed i centri abitati: infatti attraversa i borghi di campagna di San Pietro a Cegliolo e San Martino a Bocena, per salire poi verso Cortona ed attraversare il suo centro storico. Da qui scende lungo il versante est del colle di cortona verso Sant’Angelo e prosegue in direzione del borgo di Ossaia e di Terontola poi. Numerosi sono i beni storici, archeologici e paesaggistici lungo questo percorso, rappresentati soprattutto da pievi, chiese e ville storiche con splendidi giardini ed alberi ultra centenari.

Reseñas

No hay reseñas

Escriba la primera reseña
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.