Tour audio

Tour audioSentiero dei Principi Etruschi

2 Étapes du circuit

  1. Aperçu de l'audioguide
  2. Aperçu de l'audioguide

    Il percorso prende il nome dalle tombe a tumulo etrusche, chiamate Meloni per la caratteristica forma semisferica della copertura, rinvenute il località Sodo e nel vicino paese di Camucia la cui appartenenza è attribuita ad importanti principi etruschi. E’ composto da due tracciati che partono uno dal Sodo e percorre l’argine del Rio di Loreto e l’altro da Camucia (dove c’è la stazione ferroviaria) e segue il corso del torrente Esse; entrambi confluiscono, in località Molinaccio, nel torrente Mucchia che si getta poi nel Canale Maestro della Chiana così da collegare il sentiero dei Principi al Sentiero della Bonifica. Tra i numerosi elementi di interesse archeologico, storico e paesaggistico che impreziosiscono i tracciati ci sono le già citate tombe a tumulo di Camucia e del Sodo in particolare il Melone II con lo splendido altare in pietra con scalinata; le case coloniche e leopoldine, una delle ultime case in terra battuta rimaste in questa zona ed i corridoi ecologici costituiti dagli habitat umidi dei corsi d’acqua.

  3. 1 Tumulo I del Sodo
  4. 2 Tumulo II del Sodo
  5. 3 Le case coloniche
  6. 4 Le casine di terra della Fratta
  7. 5 Gli habitat umidi
  8. 6 Le case leopoldine
  1. Aperçu de l'audioguide

    Il percorso prende il nome dalle tombe a tumulo etrusche, chiamate Meloni per la caratteristica forma semisferica della copertura, rinvenute il località Sodo e nel vicino paese di Camucia la cui appartenenza è attribuita ad importanti principi etruschi. E’ composto da due tracciati che partono uno dal Sodo e percorre l’argine del Rio di Loreto e l’altro da Camucia (dove c’è la stazione ferroviaria) e segue il corso del torrente Esse; entrambi confluiscono, in località Molinaccio, nel torrente Mucchia che si getta poi nel Canale Maestro della Chiana così da collegare il sentiero dei Principi al Sentiero della Bonifica. Tra i numerosi elementi di interesse archeologico, storico e paesaggistico che impreziosiscono i tracciati ci sono le già citate tombe a tumulo di Camucia e del Sodo in particolare il Melone II con lo splendido altare in pietra con scalinata; le case coloniche e leopoldine, una delle ultime case in terra battuta rimaste in questa zona ed i corridoi ecologici costituiti dagli habitat umidi dei corsi d’acqua.

Commentaires

Aucun commentaire pour l'instant

Rédiger le premier commentaire
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.