Museo

MuseoI templi e le metope - Guida per bambini

Info museo

Riguardo il museo

A noi della scuola primaria è stato affidato il compito di darvi il benvenuto tra i templi del Parco archeologico di Selinunte e Cave di Cusa e di introdurvi nel mondo magico dei miti greci di Selinunte, attraverso le metope in cui erano raffigurati.

La costruzione del tempio per i Greci ha rappresentato un evento significativo ed importante, sia come edificio di culto, sia per mostrare la maestosità e la ricerca decorativa della città.
La colonia greca di Selinunte, nei suoi pochi anni di vita, circa duecento anni, ha voluto mostrare la sua maestosità dedicandosi all'architettura templare: ci occuperemo in particolare della scultura selinuntina dove una scuola di eccellenti scultori ha realizzato ad alto rilievo le storie di diversi miti greci nelle metope dei templi.

Vi siete mai chiesti da dove i Selinuntini prendessero il materiale per decorare i loro templi? 

A Selinunte i blocchi in pietra arrivavano dalle cave di Misilbesi vicino Menfi, a oltre 20 km dalla città, dove si trova un materiale idoneo per essere scolpito.

Il nostro compito è quello di descrivere le metope. Le storie che vi racconteremo partono dalla mitologia greca: le figure scolpite nelle metope sono dèi ed eroi, giganti, centauri, animali e amazzoni che hanno influenzato tantissimo i Greci di Selinunte. 

Si tratta di racconti pieni di sacralità relativi agli dèi venerati a Selinunte, in onore dei quali si ergevano i templi.

Ovviamente, non sono state ritrovate tutte le metope realizzate per decorare i templi. Quelle che vi illustreremo sono tutte conservate ed esposte nel Museo archeologico regionale "Antonio Salinas" a Palermo.

Questa guida è un agile strumento per voi bambini per conoscere l'antica città greca di Selinunte e le sue bellezze. È stata elaborata da altri bambini che frequentano l’Istituto Comprensivo "Lombardo Radice - Pappalardo" di Castelvetrano, sotto il coordinamento degli insegnanti G. Salluzzo e A. Sanfilippo e fa parte del progetto Sicilia Beni Culturali per izi.TRAVEL coordinato da Elisa Bonacini, Università di Catania. In collaborazione con il professore Nino Biondo per la registrazione.

Saranno proprio loro, come dei Ciceroni digitali, a guidarvi alla scoperta di questo interessante percorso con i suoi resti archeologici.

Questa scheda è stata realizzata dagli alunni della classe IV A del plesso "Lombardo Radice" seguiti dalle insegnanti S. Corleo, N. Sciortino, G. Biondo.

La voce narrante è di Gabriele Dinoto

Pianifica la visita

Recensioni

7 recensioni

Recensisci questo tour
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.
  • AJ

    5 out of 5 rating 02-08-2018

    great stories!

  • Luciano

    5 out of 5 rating 06-04-2017

    Molto ben fatta e le voci narranti dei bambini sono davvero belle!

  • Mariella Sciacca

    5 out of 5 rating 05-07-2017

    ECCELLENTE iniziativa...

  • giulia errante parrino

    5 out of 5 rating 03-07-2017

    iniziativa straordinaria!!! FANTASTICO averne fatto parte...

  • Elisa Bonacini

    5 out of 5 rating 03-07-2017

    Se scaricate la app di izi, questa guida ha dei quiz finali per ogni scheda! Imparate divertendovi!

Crea i tuoi audio tour!

L'uso del sistema e l'app di guida per dispositivi mobili sono gratuiti

Avvia

App preview on iOS, Android and Windows Phone