Audio tour

Audio tourLe necropoli e i riti funerari

Solo in Italiano

Eccoci! Stiamo per completare il nostro percorso esplorando i magnifici tesori pervenuti dalle necropoli di Selinunte.

Ma che cosa è una necropoli? Il termine indica letteralmente la "città dei morti", si tratta dunque di veri e propri cimiteri. Infatti, proprio come oggi, anche nell'antichità era necessaria la presenza di un luogo in cui onorare i cari defunti.

Nell'antica città di Selinunte esistevano diverse necropoli, almeno tre infatti ne sono state rintracciate, distribuite attorno alla città. Le necropoli sono quella di Manicalunga-Timpone Nero, che si trova nelle vicinanze del Santuario della Malophoros, la necropoli di Galera-Bagliazzo che si trova a destra del fiume Modione e la necropoli Buffa, sempre alla destra di questo fiume.

Durante gli scavi archeologici sono state messe in luce più di 5000 tombe! Certo, si tratta solo di una piccola parte dei Selinuntini che, nei secoli, furono seppelliti fuori dalla città, tuttavia un numero ottimale per ricostruire i diversi rituali funerari presenti a Selinunte e per raccogliere le storie degli oggetti che accompagnavano i defunti nel loro viaggio nell'aldilà.

Quante emozioni e quanto mistero si nascondono dietro queste sepolture...proviamo ad esplorarle insieme!

Fermate tour

Recensioni

Non esistono ancora recensioni

Scrivi una recensione per primo
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.