Áudio tour

Áudio tourI luoghi del lavoro contadino

Apenas em italiano

2 Paradas do passeio

  1. Resumo do áudiopasseio
  2. Resumo do áudiopasseio

    Benvenuto!
    Ti portiamo alla scoperta di uno splendido itinerario etnoantropologico che si sviluppa tra il territorio comunale di Buscemi e quello di Palazzolo Acreide, l'unico itinerario simile che gode di un vincolo di tutela.
    In questo territorio, l'economia agropastorale tradizionale rischiava di essere ripudiata e annullata, com'è avvenuto altrove, annullando tutto quanto fosse espressione di un passato di miseria e stenti, qual era quello popolare e contadino. 
    Invece, grazie a un gruppo di persone appassionate e di buona volontà, coordinate da Rosario Acquaviva, riuscì dal 1988 non solo a bloccare quanto di sconsiderato stava accadendo, ma a salvaguardare quei luoghi, conservandoli e valorizzandoli proprio all'interno di quella realtà in cui si sono depositati e stratificati i rapporti di produzione, le strutture, nell’ambiente, quale dimora dell’uomo, con i suoi segni e le forme del tempo.
    Ecco allora che i luoghi di trasformazione dei prodotti agricoli, come il palmento, il frantoio, il mulino, e le numerose e varie botteghe artigianali, sono state musealizzate nei luoghi in cui sorgevano un tempo. 
    Ecco, allora, che questa scelta museografica ha consentito di creare l'itinerario etno-antropologico I luoghi del Lavoro Contadino, coinvolgendo tutta Buscemi, che ha ottenuto così la singolare definizione di “paese-museo”, considerato un esempio particolare in Europa.
    Con l'inserimento nel 1997 del mulino ad acqua "Santa Lucia", nel territorio di Palazzolo Acreide, l'itinerario ha allargato la sua dimensione a un ambito intercomunale.
    Se vuoi saperne di più, clicca al link del Museo

    E adesso, vieni con noi alla scoperta di questo mondo antico e affascinante!

    Questa audioguida fa parte del progetto Sicilia Beni Culturali per izi.TRAVEL coordinato da Elisa Bonacini, Università di Catania. La voce narrante è di Elisa Bonacini.

  3. 1 Casa del Massaro
  4. 2 Palmento
  5. 3 Bottega del Fabbro
  6. 4 Casa del Bracciante
  7. 5 Bottega del Calderaio
  8. 6 Bottega del Falegname
  9. 7 Bottega del Calzolaio e del Conciabrocche
  10. 8 Ciclo del grano, Arte Popolare, Sartoria e Abbigliamento, la Pietra
  11. 9 Centro di documentazione
  12. 10 Mulino Santa Lucia
  1. Resumo do áudiopasseio

    Benvenuto!
    Ti portiamo alla scoperta di uno splendido itinerario etnoantropologico che si sviluppa tra il territorio comunale di Buscemi e quello di Palazzolo Acreide, l'unico itinerario simile che gode di un vincolo di tutela.
    In questo territorio, l'economia agropastorale tradizionale rischiava di essere ripudiata e annullata, com'è avvenuto altrove, annullando tutto quanto fosse espressione di un passato di miseria e stenti, qual era quello popolare e contadino. 
    Invece, grazie a un gruppo di persone appassionate e di buona volontà, coordinate da Rosario Acquaviva, riuscì dal 1988 non solo a bloccare quanto di sconsiderato stava accadendo, ma a salvaguardare quei luoghi, conservandoli e valorizzandoli proprio all'interno di quella realtà in cui si sono depositati e stratificati i rapporti di produzione, le strutture, nell’ambiente, quale dimora dell’uomo, con i suoi segni e le forme del tempo.
    Ecco allora che i luoghi di trasformazione dei prodotti agricoli, come il palmento, il frantoio, il mulino, e le numerose e varie botteghe artigianali, sono state musealizzate nei luoghi in cui sorgevano un tempo. 
    Ecco, allora, che questa scelta museografica ha consentito di creare l'itinerario etno-antropologico I luoghi del Lavoro Contadino, coinvolgendo tutta Buscemi, che ha ottenuto così la singolare definizione di “paese-museo”, considerato un esempio particolare in Europa.
    Con l'inserimento nel 1997 del mulino ad acqua "Santa Lucia", nel territorio di Palazzolo Acreide, l'itinerario ha allargato la sua dimensione a un ambito intercomunale.
    Se vuoi saperne di più, clicca al link del Museo

    E adesso, vieni con noi alla scoperta di questo mondo antico e affascinante!

    Questa audioguida fa parte del progetto Sicilia Beni Culturali per izi.TRAVEL coordinato da Elisa Bonacini, Università di Catania. La voce narrante è di Elisa Bonacini.

Análises

A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.
  • Gino

    5 out of 5 rating 06-01-2018

    Un tour incredibile grazie del racconto!